Innovare: chi, cosa, come,
quando e perché

01 Settembre 2021

#digitaltransformation #innovazione

Vuoi sapere come e con chi fare innovazione in azienda?


Come innovare digitalmente

L'innovazione è un valore assoluto. Ma esattamente come si applica questo concetto nella realtà di un'impresa? Chi deve innovare, che cosa, in che modo, quando e per quale ragione esattamente? Proviamo a rispondere in grande sintesi.

Le sei domande del buon giornalista Nel giornalismo si dice che ogni buon articolo deve rispondere a sei domande: chi, cosa, come, quando, dove e perché. Chi deve innovare? È semplice, chiunque. Il contesto concorrenziale obbliga ogni operatore ad aumentare la qualità (e la quantità) dei prodotti e servizi offerti. Cosa? Probabilmente ogni aspetto dell'operatività. Dove? L'innovazione deve essere granulare, deve poter entrare in ogni anello della catena del valore e in ogni angolo del capannone così come del magazzino e ovviamente degli uffici. Come? Applicando la tecnologia, in particolare le tecnologie digitali. Quando? Sempre: l'innovazione è un processo che probabilmente ha un punto di inizio ma non ha una data di scadenza. Perché? Perché è l'unico modo per restare sul mercato, liberando l'attività dalle sue – più o meno nascoste – inefficienze e per fare e inventare cose nuove che senza informatica non ci saremmo mai immaginati di poter fare.

Innovare richiede una nuova cultura Innovare richiede sicuramente dei buoni consulenti esterni, capaci di impostare e lavorare strategicamente sul disegno generale, sia affrontare i mille interventi puntiformi e sinergici. Innovare richiede però anche un’evoluzione culturale dell'organizzazione e delle persone che ci lavorano che deve essere orientata al cambiamento. Invece di dire "Si è sempre fatto così", si inizia a dire "Come possiamo cambiare questa cosa?".

Il software è solo un mezzo, il fine è abbracciare la rivoluzione digitale. La tecnologia è importante ma per prima cosa ci deve essere la disponibilità a utilizzarla. Non ci piace essere chiamati 'informatici' o 'softwaristi'. Certo, lo siamo per formazione e certo, il mezzo che utilizziamo è il software. Si tratta però solo di un mezzo. Il fine è realizzare nell'azienda cliente la rivoluzione digitale, di cui i software sono solo l'ultimo passettino del viaggio. Per questo preferiamo definirci 'ingegneri di processi digitali e software'. L'ingegnere progetta un sistema, composto da tanti mattoncini e poi lo realizza. Noi, lavorando a stretto contatto con il cliente, utilizziamo la tecnologia come mezzo, ma puntiamo ad innovare ogni aspetto organizzativo e funzionale della sua operatività.

La settima domanda è: “Con chi innovare?” Rispondere alle sei domande è complesso. È invece semplice rispondere a una settima "Con chi, con quale tipo di consulente e partner fare innovazione nella propria azienda?" Con degli ingegneri di processo, esperti in processi digitali e strategie data driven, con degli ingegneri del software, con noi!



Per altri contenuti pubblicati.
Cloudhero
COME POSSIAMO AIUTARTI

Parlaci della tua azienda, organizzazione, del tuo progetto o idea per capire insieme come poterti aiutare a far crescere il tuo business e rendere i tuoi processi più efficienti grazie alle tecnologie informatiche in Cloud.

COSA FACCIAMO

Specialisti in ingegneria informatica e sviluppo software Cloud oriented. Progettiamo e realizziamo applicazioni cloud native ed ambienti cloud tailor made, orientati alla trasformazione digitale e gestione digitale dei processi in Cloud.

SEGUICI

Linkedin

Cloudhero
Via Luigi Galvani, 22/A.
20025 Legnano (MI), Italia. P.Iva: 03486250966
Silver Partner Microsoft
ISO 9001
ISO 9001
Shape Your Own Cloud!
Copyright 2022 © Tutti i diritti riservati.   |   Cookie & Privacy policy   |   Contattaci